Home » Luoghi della cultura » Musei

Museo archeologico nazionale di Cagliari

Il Museo Archeologico Nazionale di Cagliari, trasferito nella sede attuale nel 1993, propone al primo piano un percorso cronologico-didattico della storia e della cultura della Sardegna, dall'Età prenuragica (6000 a.C. circa) sino ad epoca bizantina (VIII secolo d.C.), attraverso i materiali delle antiche collezioni museali.
I piani superiori espongono i materiali secondo criteri topografici, illustrando i più importanti siti archeologici presenti nelle province di Cagliari e Oristano.
Il percorso cronologico prende avvio con l'esposizione dei reperti riferibili alle culture del Neolitico, dell'Eneolitico e del primo Bronzo, provenienti da alcuni dei principali siti, quali il riparo sotto roccia di Su Carroppu di Sirri (Carbonia) o l'insediamento abitativo e funerario di Cuccuru s'Arriu (Cabras), con le statuette in pietra di divinità femminili; numerosi i materiali legati alle culture eneolitiche di Ozieri, Filigosa, Monte Claro, Abealzu, del Campaniforme.
Di eccezionale importanza e interesse la collezione di piccoli bronzi che presentano una ricca varietà di raffigurazioni: guerrieri armati di arco o spada, capitribù, divinità femminili, figure offerenti, donne e uomini al lavoro, ma anche raffigurazioni animali, tra i quali prevalgono il toro e il cervo. Essi testimoniano l'organizzazione sociale e religiosa pubblica nonché la vita quotidiana della civiltà nuragica.
Le successive fasi della colonizzazione fenicia e della dominazione punica, tra l'VIII e il III secolo a.C. sono ben rappresentate dalla ricostruzione del Tofet di Tharros (Cabras) e dai materiali provenienti dai siti di Nora (Pula), Monte Sirai (Carbonia) e Sant'Antioco.
Di epoca romana sono le ceramiche a vernice nera, a pareti sottili, italica, gallica, africana, i vetri e le lucerne. Interessanti alcuni lingotti di piombo che presentano, impresso, il nome dell'imperatore sotto il quale furono prodotti.
Notevoli le oreficerie puniche ed i gioielli bizantini.

Veduta interna del Museo Archeologico Cagliari

Bracciale Tharros, eta' fenicio-punica, secc.VII-VI a.C




Localizzazione
regioneSardegna
tipologiaMuseo
indirizzoCittadella dei Musei - Piazza Arsenale
comuneCagliari
Altre informazioni utili
informazioni orari8.20 - 19.20
La biglietteria chiude alle 18.50
chiusura settimanalelunedi'
prezzo interoEuro 3,00 (cumulativo con Pinacoteca Nazionale Euro 5,00)
Euro 5,00 (museo mostra statue di Mont'e Prama)
Euro 5,00 (museo mostra Isola delle Torri)
Euro 8,00 (museo mostra su Mont'e Prama mostra Isola delle Torri)
Euro 10,00 (cumulativo 2 mostre Pinacoteca)
prezzo ridottoEuro 1,50 (cumulativo ridotto con Pinacoteca Nazionale Euro 2,50)
Euro 2,50 (museo mostra statue di Mont'e Prama)
Euro 2,50 (museo mostra Isola delle Torri)
Euro 4,00 (museo mostra su Mont'e Prama Isola delle Torri)
Euro 5,00 (cumulativo 2 mostre Pinacoteca)
servizi al pubblicovisite guidate su prenotazione
Contatti
Telefono070 655911 - 070 60518245
Fax070 658871
Emailsba-ca@beniculturali.it

 

Vai alla ricerca